La sfida di “The Greatest Showman” – Giorno 5

Sfide

La Sfida, Giorno 5: “The other Side”

Ed eccoci qui, “proprio qui, proprio ora” come dice la canzone “The other side” che ho scelto per l’ultimo giorno della nostra sfida.

Nella lirica di questa canzone trovate il mio invito e l’invito di Comfort Zone Shake-Up. Un invito a scoprire cosa c’è dall’altra parte. Un invito a venire con me e a scoprire tra le pagine di questo sito ciò che forse state cercando, ciò che forse ancora non sapete di volere, ciò che non avrete mai pensato di desiderare.

“Dimenticati della gabbia, perché conosciamo la chiave. Oh, diamine! All’improvviso siamo liberi di volare. Andremo dall’altra parte . Quindi sei fai a modo mio. Quindi se fai come me. Perché se lo facciamo, andremo dall’altra parte. Andremo dall’altra parte.”

E allora ascolta l’ultima canzone della sfida e andiamo!

Day 5 – The Other Side

Zac Efron, Hugh Jackman

Proprio qui, proprio ora. Ti propongo un’offerta. Non voglio inseguirti. So che lo vedi. Tu che corri con me. E io posso liberarti. Dalla slealtà e dai muri che ti trattengono. Quindi scambia l’ordinario per qualcosa di colorato. E se ti sembra folle, vivi un po’ da folle. Tu puoi essere sensibile, un re del convenzionale. O puoi rischiare tutto e vedere.

Non vuoi svincolarti dal solito vecchio ruolo che hai? Perché io so di cosa hai bisogno. Quindi vieni con me e fatti un giro. Ti porterò dall’altra parte. Perché tu puoi fare a modo tuo. O puoi farlo a modo mio. Resta nella gabbia, o puoi finalmente prendere la chiave. Oh, diamine! All’improvviso sei libero di volare. Ti porterò dall’altra parte.

Ok, amico mio, tu vuoi ingaggiarmi. Ben mi dispiace dirtelo, ma semplicemente non accadrà. Quindi grazie, ma no. Penso che sia meglio che vada. Perché mi piace abbastanza la vita nella quale, tu dici, io sono intrappolato. Ora ti ammiro e tutto quello spettacolo che fai. Tu sei immischiato in qualcosa, davvero in qualcosa. Ma io vivo nello sfarzo e non raccogliamo gusci di noccioline. Dovrò lasciare che dipenda da te.

Non sai come sto bene in questo ruolo privilegiato che ho. Perché ho ciò di cui ho bisogno e non voglio farmi un giro. Non ho bisogno di vedere l’altra parte. Quindi vai e fai a modo tuo. Io preferisco fare a modo mio. Non sono in una gabbia, quindi non ho bisogno di una chiave. Oh, diamine! Non vedi che io faccio bene. Non ho bisogno di vedere l’altra parte. Ora, è così che veramente vuoi trascorrere i tuoi giorni?

Whisky, infelicità, feste e ruoli. Se io mi immischassi con te, sarei lo zimbello della città. Disonorato e rinnegato, un altro pagliaccio.

Ma finalmente vivresti un po’, finalmente rideresti un po’. Lascia solo che io liberi i tuoi sogni e ti. Sveglierò e curerò il tuo dolore. Abbatti i tuoi muri e inizia a respirare. Ora sembra un patto degno di essere preso in considerazione. Ma immagino che dovrò lasciare decidere te. Beh è intrigante, ma se accettassi mi costerebbe molto

Quindi che percentuale dello show avrò?

Piuttosto giusti, avrai una parte di tutte le azioni. Ti darò il 7%, possiamo stringerci la mano e realizzarlo. Non sono nato stamattina, 18% e andrà bene. Perché non vai avanti e chiedi nichelini

15, Io dico 8, 12, Forse 9, 10.

Non vuoi andare avanti in questo nuovo ruolo . Perché io ho ciò di cui hai bisogno, quindi vieni con me e fatti un giro. Dall’altra parte. Quindi sei fai a modo mio. Quindi se fai come me. Dimenticati della gabbia, perché conosciamo la chiave. Oh, diamine! All’improvviso siamo liberi di volare. Andremo dall’altra parte . Quindi sei fai a modo mio. (Dall’altra parte). Quindi se fai come me (Andremo dall’altra parte) . Perché se lo facciamo, andremo dall’altra parte. Andremo dall’altra parte

Songwriters: Justin Paul / Benj Pasek

The Other Side lyrics © Sony/ATV Music Publishing LLC, Kobalt Music Publishing Ltd., Fox Music, Inc

Traduzione del testo in Italiano by angolotesti


Articoli recenti


Categorie


Iscriviti alla newsletter

Articoli recenti:

Lascia un commento